Hillary Clinton: la prima donna alla Casa Bianca. E' la candidata con il curriculum più pesante: avvocato, ex first lady, senatrice dello Stato di New York, ex segretario di Stato durante il primo mandato di Obama. I detrattori l'accusano di essere da sempre troppo vicina ai poteri forti e agli ambienti di Wall Street, dunque, una candidata 'out of touch', fuori dalla realtà. Ma lei si presenta come l'unica che può portare avanti i progressi della presidenza Obama sul fronte della ripresa, dei diritti civili e della diplomazia.

Donald Trump: il vulcanico magnate. Il miliardario newyorkese a capo di un impero immobiliare è stato il protagonista indiscusso della campagna elettorale: anti-establishment, maestro del politicamente scorretto, ha fatto breccia in quell'elettorato deluso dai Tea Party, arrabbiato per gli strascichi della crisi e preoccupato dalla minaccia terrorismo. Lui con lo slogan "Make America Great Again" promette di costruire un muro ai confini col Messico, di vietare l'ingresso dei musulmani e di essere un Commander in Chief che riporterà gli Usa alla leadership globale.

Chi vincerà la sfida e soprattutto come cambieranno gli equilibri del mondo e le relazioni commerciali internazionali?

Andrew Spannaus analista americano che conosce bene anche l'Italia, indaga, le correnti profonde che spiegano l’ascesa di Donald Trump e mette a confronto i punti principali dei programmi politici dei due candidati in materia di economia, fisco, politica estera, immigrazione, energia …delineando i possibili scenari del dopo Obama e le diverse ricadute per il business delle aziende.

Per i soci dell'executive club la partecipazione all'evento è Gratuita.

Per maggiori informazioni contattare

Anna Maria Formicola

club@businessinternational.it
Tel. 06.84.54.12.96

Download Brouchure Executive Club

AT A GLANCE

13/10/16
Anna Maria Formicola tel: 06.84.54.12.96

SPEAKER INCLUDE

AndrewSpannaus
Andrew Spannaus
Politologo e Giornalista
View More