I mercati emergenti rappresentano circa il 50 per cento della crescita economica mondiale. La loro rilevanza non è semplicemente quella di centri di produzione o hub per il commercio internazionale, sono diventati sempre più importanti quali destinazioni finali sia di beni di investimento che di beni e servizi di consumo.

Le condizioni di scambio, la domanda esterna, la quotazione delle materie prime e, in particolare, le condizioni finanziarie sono state determinanti per la crescita di queste economie e ancora lo saranno in considerazione dei problemi strutturali persistenti che minano la ripresa di Stati uniti ed Eurozona. Inoltre i forti divari di reddito tra questi paesi e quelli delle economie avanzate consentono di mantenere una crescita potenziale relativamente forte nel medio periodo.

I mercati emergenti non sono però un’unica asset class indistinta e non tutti hanno le stesse potenzialità. Nel 2017 sono stati avvantaggiati Indonesia, Russia, Brasile e Colombia, ma quali accelerazioni, inversioni di tendenza, opportunità si profilano per il periodo 2018-2020? Dove conviene investire, esportare o delocalizzare?

L’economista Andrea Boltho, dal suo osservatorio della Oxford University, analizza le aree di maggiore interesse per lo sviluppo delle attività di business, tracciando gli scenari previsionali per la pianificazione delle strategie competitive 2018-2020.

Per i soci dell'executive club la partecipazione all'evento è Gratuita.

Per maggiori informazioni contattare

Anna Maria Formicola

club@businessinternational.it
Tel. 06.84.54.12.96

Download Brouchure Executive Club

AT A GLANCE

15/06/17
Anna Maria Formicola tel: 06.84.54.12.96

SPEAKER INCLUDE

AndreaBoltho
Andrea Boltho
Professor and Director of Oxford Economics
University of Oxford
View More