BI-Index

Sono numerose le classifiche internazionali che posizionano i Paesi in base a differenti logiche. Il BI-Index® ha l’obiettivo di individuare quei trend evolutivi che facciano emergere prospetticamente il valore di un Paese estero per le imprese italiane. Per questo motivo, partendo dagli indici già presenti in letteratura, è stato effettuato un processo di sintesi dei vari indici a cui è seguita la selezione di correttivi finalizzati a individuare il Paese con la migliore prospettiva di interesse per le nostre aziende nel breve-medio termine.

27/07/2018
Conte, i vice e i tecnici. Così si muovono i tre governi

In Italia ci sono tre governi: quello di Salvini, quello dei grillini e quello dei tecnici, ognuno con le proprie regole d’ingaggio, il proprio lessico, i propri punti di riferimento. Nel BI Insight di questo mese vi proponiamo l’analisi di Cattaneo & Zanetto sul «governo del cambiamento» che ha ...

25/05/2018
Ritratto di Philip Roth. Gigante della letteratura USA

Lo scrittore, che ha vissuto a New York e nel Connecticut, divenne celebre per aver scandagliato l'esperienza ebraico-americana nei suoi oltre 30 romanzi. Roth disse di aver raggiunto un punto di svolta quando si rese conto che avrebbe potuto usare il suo stesso mondo come materia prima letter ...

16/04/2018
The CEO as Chief Geopolitical Officer

L’evoluzione del ruolo del CEO nell’attuale contesto geopolitico In un mondo in cui le società globali sono considerate entità politiche e gli amministratori delegati sono, di fatto, anch’essi attori politici, è necessario un nuovo approccio, che porti la politica sul tavolo dei board e che m ...

23/03/2018
È Ferrero la prima azienda italiana per reputazione al mondo secondo il Reputation Institute

L’Insight di questo mese propone e commenta la classifica annuale sulla corporate reputation, stilata a livello mondo dall’autorevole Reputation Institute. Ferrero è la prima azienda italiana per reputazione al mondo. Si trova al 18esimo posto nella classifica e insieme ad Armani, Pirelli, Bar ...

02/03/2018
L’andamento dell’economia italiana e le ricadute delle politiche del 4 marzo

Lo studio fornisce un colpo d’occhio immediato sulla situazione economica del nostro paese. Vengono esaminati i dati economici italiani nella loro evoluzione trimestrale e riportata l’analisi di Moody’s sul dopo elezioni, incentrata sulle ricadute economico-finanziarie degli esiti delle politiche de ...

30/01/2018
Global Risks Report 2018

Il Global Risks Report 2018, prodotto dal World Economic Forum (WEF) e diffuso a Londra il 17 gennaio 2018, ha l’obiettivo di offrire ai decision maker e alla società civile, una prospettiva dei rischi a più alto impatto e più probabili per l’anno appena cominciato e per il prossimo decennio. Alla r ...

20/12/2017
Il caso Italia e l’incertezza europea

Osservatorio politico di Cattaneo Zanetto & CO. Mentre continuano a contrarsi i consensi dei dem, Forza Italia torna ad affermarsi come prima forza politica del centrodestra. Ciononostante nessuna delle coalizioni sarebbe ancora in grado di guadagnare la maggioranza assoluta dei seggi. S ...

18/10/2017
Generazione Z: Global Citizenship Survey 2017 - Quello che i giovani di tutto il mondo pensano e sentono.

Il più grande e più completo studio comparativo condotto a livello globale sugli atteggiamenti dei giovani della Generazione Z - adolescenti e giovani adulti che sono nati intorno al millennio (tra il 1995 e il 2001). Sono stati intervistati oltre 20.000 giovani ponendo le stesse domande in 20 paesi ...

21/09/2017
Monthly report on Italian economy

La scenario economico internazionale è caratterizzato da un incremento della crescita negli Stati Uniti e nell'area dell'Euro. L'economia italiana è in ripresa grazie al diffuso miglioramento nei diversi settori economici e all'aumento dell'occupazione. I principali indicatori continuano a conferma ...

20/06/2017
Le stime dell’OCSE indicano che c’è la ripresa, ma è debole per l’Italia

Gli Economisti dell’OCSE indicano che dopo cinque anni di ripresa debole, con la crescita nel 2016 ai livelli minimi dal 2009 «inizia a vedersi un miglioramento». L'Italia però resta il fanalino di coda fra le grandi economie. Di seguito il documento semestrale dell’outlook dell’OCSE con ...

16/05/2017
La ricchezza da sola non porta felicità!!!

Diversi sono i sistemi di classifica per la misurazione della disuguaglianza sociale che non considerano solo gli aspetti finanziari quali il reddito, il consumo e la ricchezza, ma anche la qualità della vita, il benessere oggettivo, la libertà nel fare scelte di vita e l'accesso equo all'assi ...

18/04/2017
La classifica dei paesi in cui è più facile fare business

Il paese in cui è più semplice avviare un impresa è la Nuova Zelanda, mentre la Germania si classifica solo al diciassettesimo posto nel mondo. E’ quanto emerge dal recente rapporto dell’Ataltantic Council “ European economic growth and its importance to American Prosperity”, che analizza le vere m ...

20/03/2017
Bloomberg presenta la lista dei Paesi con l’indice di infelicità "economica" più alto: primo in classifica sempre il Venezuela.

Incrociando le previsioni di inflazione e disoccupazione delle 65 economie più importanti al mondo, bloomberg annuncia che anche nel 2017 il Venezuela sarà il Paese con il Misery Index più alto a causa dei problemi politici e del crollo dei prezzi del petrolio. Un’attenzione particolare merita ...

28/02/2017
Non mancano le occasioni per le aziende italiane all’estero: la mappa dei rischi Paese 2017

Il quadro complessivo presentato dalla Mappa dei Rischi realizzato da Sace, per le aziende che esportano o investono all’estero è fatto di molte ombre e qualche luce. Aumentano i rischi in Medio Oriente e Nord Africa, in America Latina e in Africa Subsahariana, ma migliora la rischiosità dei P ...

01/12/2016
BI Index 2017 - La scheda paese: Vietnam

Il Paese selezionato attraverso il BI-Index® è il Vietnam. Il Vietnam si trova all’interno dell’area Asia Pacifico, area che nel corso degli ultimi tre anni, ha segnato ritmi crescenti per l’export italiano (3,5%), che si confermano anche nelle stime del periodo 2017-2019 (+4,7%). In generale ...