Notizie dal Club

BI Index 2017 - La scheda paese: Vietnam



Il Paese selezionato attraverso il BI-Index® è il Vietnam.

Il Vietnam si trova all’interno dell’area Asia Pacifico, area che nel corso degli ultimi tre anni, ha segnato ritmi crescenti per l’export italiano (3,5%), che si confermano anche nelle stime del periodo 2017-2019 (+4,7%). In generale, alle autorità di Hanoi è tributato ampio apprezzamento per i risultati conseguiti in termini di stabilità macroeconomica, il grado di integrazione internazionale, la riduzione della povertà al 13%, gli eccellenti progressi nel raggiungimento dei Millennium Development Goals e per gli alti tassi di crescita risparmiati dalle sperequazioni sociali tipiche dei processi di sviluppo.

Il quadro offre una valutazione sostanzialmente positiva da parte delle istituzioni finanziarie internazionali, con previsioni “favorevoli” per il 2016 pari al 6,3% (FMI) e al 6,7% (Asian Development Bank). Il Vietnam se saprà cogliere l’opportunità offerta dallo sviluppo delle infrastrutture e dal favorevole costo della manodopera potrà consolidarsi come eccellente HUB verso i paesi dell’Area Asia Pacifico.

Nella regolamentazione del commercio il Vietnam primeggia per aver siglato un accordo con la UE che ha l’obiettivo di abbattere i dazi del 90% entro sette anni. L’accordo è di particolare interesse per l’Italia stante la domanda incrementale da parte delle aziende in via di insediamento in Vietnam e l’attenzione posta verso i settori in cui l’Italia stessa occupa posizioni di assoluto rilievo: Meccanica Strumentale; Tessile; Packaging; Infrastrutture; Trasformazione alimentare e Ferrovie.

Download Report